Input your search keywords and press Enter.

É morto al Loreto Mare il georgiano colpito alla testa da un proiettile vagante

Non ce l’ha fatta Giorgi Gorgadze, il georgiano 26enne che la notte di martedì è stato colpito alla testa da un proiettile vagante dopo essersi affacciato al balcone della propria abitazione. Il ragazzo era stato forse attirato da alcuni schiamazzi in strada e, dopo il ferimento è rientrato in casa per accasciarsi sul divano. Soccorso immediatamente e portato al Loreto Mare, le sue condizioni sono apparse fin da subito molto gravi e dopo circa una settimana di agonia i medici ne hanno constatato il decesso. Continuano le indagini delle forze dell’ordine per risalire alle cause della tragedia.