Input your search keywords and press Enter.

Morto Jerry Lewis, uno dei padri della comicità americana e ideatore di Telethon

E’ morto a 91 anni l’attore americano Jerry Lewis. Una grande carriera di attore e regista. Da molti considerato uno dei più grandi personaggi dello spettacolo del ‘900, ha avuto una carriera piena di successi e riconoscimenti. Indimenticabile e irripetibile il suo sodalizio artistico con Dean Martin, con il quale apparve sulle scene per dieci anni. Il duo finì quando il protagonismo di Martin cominciò ad oscurare il personaggio di Lewis che decise così di rimettersi in gioco da solista. Dotato di una straordinaria espressività facciale, cambiò il modo di fare comicità nella televisione americana. Regista di numerosi film, fu molto apprezzato anche in Europa per la sua tecnica registica, che fu poi anche imitata in seguito da numerosi altri registi. Da segnalare il suo impegno umanitario. Ideatore di un programma televisivo incentrato sulla raccolta fondi a favore della ricerca sulla distrofia, Jerry Lewis MDA Telethon, negli ultimi anni aveva anche fondato un’associazione per aiutare i bambini malattia attraverso la terapia del sorriso. Per questo nel 2009 gli fu assegnato uno speciale premio Oscar, destinato a chi si distingue per meriti sociali. Da quanto reso noto al momento, la morte sarebbe sopraggiunta per cause naturali mentre l’attore si trovava nella sua casa di Las Vegas.

Marco Sigillo

Classe 1991, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazioni all’Università Federico II di Napoli. Appassionato di comunicazione e scrittura, collabora con 081news dal dicembre 2015, interessandosi soprattutto di temi di portata nazionale ed internazionale. Giornalista pubblicista dal 2019.