Input your search keywords and press Enter.

E’ morto all’alba al Monaldi Salvatore Abrunzo, boss emergente di Barra

E’ morto all’alba di oggi al Monaldi, dove era ricoverato, Salvatore Abrunzo, capo insieme a Vincenzo Amodio di una nuova cosca di Barra. Abrunzo era uscito di galera il 24 marzo, ma l’8 aprile alcuni sicari lo avevano intercettato in via Serino a Barra e gli avevano sparato 12 colpi di pistola. Abrunzo era stato ricoverato prima al Loreto Mare e successivamente al Monaldi. La sparatoria di cui è stato vittima va probabilmente ad inserirsi nella serie di conflitti scaturiti tra la nuova famiglia emergente e quella dei Cuccaro per il controllo delle attività illegali nella periferia orientale di Napoli.