Input your search keywords and press Enter.

Morgan sbotta dopo il suo ultimo concerto ad Avellino

Il cantante Marco Castoldi, in arte Morgan, fa ancora parlare di sè. L’artista è stato ospite ad Avellino il 28 giugno alla manifestazione enogastronomica Irpinia Street Mood e si è lamentato della scenografia, che è stata a suo dire “offensiva ed umiliante per una persona che ha appena subito uno sfratto” . Morgan ha criticato anche il cachet di 5000 euro, dichiarando di voler donare la somma ricevuta, a suo avviso non giusta, a dei senzatetto o ad una associazione del posto.

È però arrivata la replica di Irpinia mood tramite la pagina Facebook dell’associazione:

Non serve sottolineare che ogni singolo punto nel contratto concordato e formalizzato con il tuo management è stato rispettato. Dalle schede tecniche al cachet al pianoforte di 47mila euro, era tutto sottoscritto. Come ben sai però la transazione pattuita, come tutto il resto, è vincolata ad un contratto a cui non si può venire meno se non in maniera formale e concordata. È per questo che chiediamo a te e al tuo management di autorizzarci nella pratica e formalmente a fare quello che ci hai chiesto.

Utilizzando queste espressioni si percepisce la loro volontà di donare il denaro ad alcune associazioni benefiche locali. Morgan, infine, ha anche voluto ribadire come non avesse nulla contro Avellino e i suoi abitanti, anzi durante il suo concerto ha affermato, quasi emozionato, che le persone che hanno vissuto un terremoto come gli abitanti di Avellino, possono comprendere cosa voglia significare restare senza una casa. La personalità di Morgan, così potente ed enigmatica, è stata ancora una volta in linea con il suo personaggio.

Francesco Amato

Classe 1998, studente di Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di musica, comunicazione digitale e giornalismo. Una frase che lo identifica? "Evito le persone con il punto esclamativo, preferisco quelle con il dubbio"