Input your search keywords and press Enter.

Mimmo Lucano torna a Riace, revocato il divieto di dimora

Mimmo Lucano torna a Riace e può riabbracciare il papà malato. L’ex sindaco del comune calabrese, noto per il sistema d’accoglienza, ha ricevuto il permesso di tornare a casa dopo quasi un anno di beghe legali. Finito ai domiciliari il 2 ottobre scorso, era stato poi costretto a lasciare Riace il 16 ottobre con il divieto di dimora per l’indagine che lo vedeva accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e irregolarità nella gestione della differenziata, affidata in via diretta a due cooperative sociali del paese. Nonostante la Cassazione avesse giudicato con favore la richiesta di revoca, il Riesame aveva negato a Lucano il ritorno in paese. Nelle scorse ore, complice anche le condizioni critiche del papà, a Mimmo Lucano è stato revocato il divieto di dimora. Roberto Lucano è stato da poco dimesso dall’ospedale per il peggioramento delle sue condizioni. L’ex sindaco è stato accolto da una piccola folla in piazza, dopo un veloce saluto è corso dal padre allettato.