Input your search keywords and press Enter.

Nola 1925: il direttore Mennitto fa il punto sul mercato

Continua incessante la preparazione del Nola 1925 in vista del prossimo campionato di Serie D. Nel frattempo il dg Montervino e il ds Mennitto, di concerto con mister Gianluca Esposito, lavorano per rimpinguare la rosa e trovare il partner d’attacco ideale per Cappiello, ultimo innesto giovane e di valore. Queste le parole di Mennitto:

Cerchiamo una punta in grado di integrarsi alla perfezione con Cappiello ed esaltare il 3-4-3 di mister Esposito. Oltre alla punta serve un altro difensore d’esperienza. Abbiamo centrato quasi tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Abbiamo un parco under di livello. Con la giusta dose d’esperienza, possiamo toglierci belle soddisfazioni. Grazie ai buoni uffici del dg Montervino siamo riusciti a convincere il suo procuratore: è vero, sarà un passo indietro per lui, ma per farne due in avanti.

Era ancora in quota under Giovanni Cappiello quando chiudeva la sua prima stagione in serie D con 10 reti all’attivo, realizzati con la maglia della Gelbison. Una stagione che gli ha aperto le porte della Serie C: Monopoli e Fidelis Andria nel primo anno, la Paganese nella scorsa stagione. Attaccante potente e veloce, bravo sia con il destro che con il sinistro: i due soli gol segnati in C (con la Paganese) sono arrivati con entrambi i piedi. La Salernitana lo ha lanciato, ma da questa estate non è più proprietaria del cartellino. E il Nola ha colto al balzo l’occasione. Queste le sue dichiarazioni:

Ho rescisso con la Salernitana con l’unico obiettivo di rientrare tra i Pro. Ho avuto subito una buona impressione dell’ambiente. Nola sarà il mio trampolino. Voglio arrivare almeno in doppia cifra.