Input your search keywords and press Enter.

Maxisequestro nel napoletano, confiscati beni per un valore di 10 milioni

Il Tribunale di Napoli ha emesso un decreto di sequestro preventivo a beni mobili e immobili per un valore totale di 10 milioni di euro. Secondo gli investigatori si tratterebbe di beni di proprietà di tre persone, tutte riconducibili al clan Polverino. Questo sequestro è riconducibile a quello avvenuto a fine ottobre 2013, quando vennero confiscati beni, sempre appartenenti al clan Polverino, per un valore totale di 28 milioni di euro.