Input your search keywords and press Enter.

Maxisequestro a Caivano, confiscati stupefacenti per un valore di 90mila euro

Maxisequestro dei carabinieri nella giornata di ieri a Caivano. Le forze dell’ordine infatti, perquisendo un locale seminterrato, hanno trovato un vero e proprio deposito di stupefacenti. Sono state sequestrate 5.200 dosi di eroina, 500 di cocaina e un chilo di hashish. Il deposito serviva probabilmente ad approvvigionare tutte le quaranta piazze di spaccio presenti a Caivano e faceva con ogni probabilità capo a Mattia Iavarone, il boss emergente della zona, ucciso lo scorso aprile in un agguato. Le stime fatte dalle forze dell’ordine parlano di un valore complessivo dello stupefacente sequestrato attorno ai 90mila euro.