Input your search keywords and press Enter.

Marigliano: GdF multa salumiere per aver regalato un panino

Ha del paradossale la situazione che in questo periodo è nata a Marigliano. Un salumiere di 30 anni, Salvatore Picardi, è stato multato dalla Guardia di Finanza per aver dato ad un signore anziano del posto un panino, non rilasciandogli lo scontrino. La notizia ha fatto il giro del web, provocando sconforto e rabbia. La storia è stata messa in risalto soprattutto grazie all’attività delle Iene, che ieri su Italia 1 hanno fatto andare in onda un servizio che ha raccontato minuziosamente la storia.

Per chi si fosse perso il servizio di Giulio Golia, eccone un riassunto veloce. L’anziano signore in questione è conosciuto da tutta la comunità di Marigliano come “Giggino”, un 70enne molto amato che si impegna dando una mano i suoi amici negozianti. Infatti Giggino si alza di mattina presto e fa il suo giro dei negozi aiutando come può i proprietari delle attività, ad esempio dando una mano a spostare il frigo dei gelati al bar o piegando i cartoni. Tutti i negozianti offrono all’anziano signore qualcosa per farlo sentire gratificato. Un giorno Salvatore, salumiere ed ex membro dell’Esercito Italiano, dona come suo solito un panino a Giggino; tuttavia all’uscita della salumeria tre finanzieri fermano l’anziano e fanno il verbale al negoziante per non avergli rilasciato lo scontrino fiscale. Giggino, a prima vista, può apparire una persona senza problemi ma purtroppo ha dei disturbi fisici che sono lampanti quando parla. Tuttavia non smette mai di dare una mano, è molto simpatico, amato da tutti e curato dalla sua famiglia, composta da ben 10 fratelli, di cui 5 che soffrono della sua stessa patologia. La multa è di circa 500 euro ma la situazione è paradossale. Ecco perchè tutti i cittadini di Marigliano, grazie ad un iniziativa di Radio Puntonuovo, hanno organizzato una raccolta fondi per aiutare Salvatore a pagare l’ingiusta multa.

Certo, la legge è legge ma in questo caso si poteva davvero usare meno zelo. Giggino è uno dei membri più amati della comunità di Marigliano, così come Salvatore. Entrambi non stavano facendo niente di male ma stavano solo passando la loro quotidianeità in completa solidarietà e altruismo con gli altri. La situazione appare veramente insolita; inoltre il colonnello delle fiamme gialle in questione non ha voluto incontrare i protagonisti della situazione accompagnati dalla Iena Giulio Golia, anche se su dei giornali aveva dichiarato di poter incontrare i due cittadini mariglianesi. Nonostante tutto Giggino continuerà ad aiutare i suoi amici negozianti e Salvatore, così come tutti gli altri, continuerà a gratificarlo. I finanzieri stavano facendo il loro lavoro ma forse sono stati eccessivamente zelanti. Moltissimi sono gli evasori fiscali in Italia e milioni di euro sfuggono al fisco, ma in questo caso si poteva decisamente chiudere un occhio, gli obiettivi della guerra agli evasori non sono certo Salvatore e Giggino.

di Nello Cassese

di seguito il link del video del servizio delle Iene:

http://www.iene.mediaset.it/puntate/2015/03/12/golia-gigino-il-panino-regalato-e-la-multa-della-finanza_9300.shtml

 

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.