Input your search keywords and press Enter.

Marcianise: picchiati e minacciati dai Casalesi per aver partecipato ad un appalto

Ancora l’ombra dei Casalesi sulle aziende sanitarie del casertano. Ancora un’ennesima intimidazione, questa volta ai danni di due dipendenti di un’azienda con sede in Piemonte. I due uomini, di Ivrea, sono stati avvicinati poco dopo il distretto sanitario di Marcianise e sono stati pesantemente picchiati. Gli assalitori, secondo quanto riportato dal Mattino, avrebbero detto “Noi siamo casalesi, voi ve ne dovete andare!”. I due dipendenti, feriti in maniera grave, sono stati soccorsi da alcuni dipendenti dell’ASL, mentre i picchiatori si davano alla fuga. L’azienda piemontese è in lizza per vari appalti nelle ASL del casertano e dal primo dicembre avrebbero dovuto cominciare il loro lavoro nella gestione del servizio di pulizie. E’ solo l’ultima pagina di una triste storia che attanaglia i servizi e le attività nel casertano, zona in cui sembra che “il pugno” dei Casalesi sia sempre presente.