Input your search keywords and press Enter.

Manzi: “Lo smaltimento rifiuti deve essere un’opportunità economica non un’emergenza”

Lo smaltimento dei rifiuti come opportunità economica e non più emergenza. Nel giorno in cui l’Italia si “illumina di meno” aderendo all’iniziativa ecologica di Radio Due, Andrea Manzi, candidato alla Camera dei deputati nel Collegio di Nola per il Partito democratico, rilancia il dibattito sull’ambiente: “Il concetto da cui partire– dichiara Manzi- è quello dell’economia circolare, nella quale i rifiuti si trasformano da problema da risolvere a opportunità da sfruttare per generare una crescita sostenibile con nuovi posti di lavoro. Nell’economia circolare un prodotto è pensato sin dal design e dalla scelta del materiale, per durare, essere riparato e riciclato. Alla fine della sua vita, questo oggetto sarà di nuovo materia prima per un altro prodotto, con benefici per l’ambiente e riduzioni emissioni di anidride carbonica. Anche nel nostro territorio possiamo inserire questi concetti e queste opportunità nei piani d’ambito che gli Ato dovranno redigere. Ed io in qualità di presidente dell’Ato 3 mi impegnerò a farlo e da parlamentare darò impulso a farlo in tutta la Regione Campania”.

Nell’Ato 3– continua-  ci sono ingenti risorse già stanziate da destinare ad interventi strutturali per impiantistica e per sviluppare al meglio un progetto complessivo dove anche il riuso possa essere un elemento che migliori innanzitutto la qualità della vita dei nostri cittadini e il sistema complessivo di smaltimento dei rifiuti. Ma principalmente può essere una straordinaria occasione di sviluppo e di creazione di posti di lavoro e qualificati e duraturi. Dagli studi effettuati dall’Osservatorio del sistema integrato dei rifiuti  predisposto dalla Regione Campania, negli Ato sarà possibile ottenere oltre 200.000 posti di lavoro oltre a garantire la stabilizzazione degli ex Cub”.