Input your search keywords and press Enter.

Maggio dei Monumenti Nolano – Al via la III edizione. In scena arte, cultura, sport e vernissage

Tra percorsi itineranti, visite guidate gratuite, mostre, attività sportive, convegni e riscoperta dei luoghi storici, ritorna a Nola il “Maggio dei monumenti”. L’evento, giunto alla III edizione, promosso a costo zero dall’assessorato ai beni culturali dell’ente di piazza Duomo, da venerdì 2 a sabato 24 maggio offrirà l’opportunità a turisti ed appassionati di visitare posti di eccezionale rilevanza storica e di straordinaria bellezza. Si parte questo weekend con l’iniziativa “Apriti Sesamo 2.0” organizzata in modo congiunto dalle associazioni culturali e dalle proloco cittadine in collaborazione con l’agenzia di sviluppo dell’area nolana che, per la città di Nola, prevede visite guidate, curate dall’associazione Meridies, ai siti religiosi di maggior interesse come la chiesa del Gesù, di san Biagio, dell’Immacolata e la cattedrale.

Un programma vario che comprende grandi novità rispetto alle precedenti edizioni come la giornata “Scuola e Sport in tour” prevista per martedì 6 maggio, organizzata in collaborazione con il Coni di Napoli, il Miur e l’assessorato provinciale allo sport che, per la prima volta, farà tappa a Nola, coinvolgendo tutti gli alunni delle scuole della provincia di Napoli di ogni ordine e grado in un vero e proprio villaggio delle attività motorie di strada, di spiaggia e mare mediante itinerari ben precisi.
Non solo sport ma anche cultura con il convegno in programma venerdì 16 maggio presso l’aula consiliare del comune ed organizzato dall’associazione “Codice di famiglia” dal titolo “Differentemente Unici e Liberi. Percorsi di prevenzione dello stigma di genere nei contesti scolastici. Sezione convegnistica dedicata agli adulti e workshop esperienziali dedicati ai bambini delle scuole primarie”. E sulla scia del successo dello scorso anno, ritorna l’appuntamento con “La città svelata” indetto per sabato 17 maggio in occasione della Notte dei Musei con l’apertura di chiostri e corti in vari palazzi privati del centro storico cittadino che ospiteranno mostre ed iniziative di grande spessore ed interesse.

“Un viaggio alla riscoperta della cultura nei luoghi da sempre rappresentativi del vasto patrimonio storico–artistico–archeologico della nostra terra – ha dichiarato l’assessore ai beni culturali Cinzia Trinchese –. Protagonista assoluta in questa terza edizione sarà la cultura, declinata in tutte le sue forme, che invaderà le nostre realtà monumentali più belle offrendo al turista l’opportunità di visitare Nola e i suoi tesori. Un’ulteriore bella occasione per riscoprire il nostro patrimonio”.
“Tante iniziative interessanti per un pubblico variegato – ha dichiarato il sindaco Geremia Biancardi -. Chi arriverà a Nola  troverà una città accogliente e piena di entusiasmo, che, sono certo, catalizzerà l’interesse di turisti, nolani, adulti e bambini. A Maggio, la città sarà ancora più bella”.

(Comunicato Stampa)