Input your search keywords and press Enter.

Life style e beverage: parte la nostra rubrica sul “bere bene”

In accordo con la nostra mission di garantire un’informazione a 360 gradi, siamo lieti di poter offrire ai lettori un nuovo sbocco informativo: parte la nuova rubrica “Bere Bene“, dedicata all’arte del buon bere moderato ma di qualità. Sarà curata da Giuseppe Napolitano, avvocato del Nolano e curatore del popolare blog sul beverage “Il Bevitore Raffinato” (qui il sito).

La rubrica proporrà, ogni venerdì, contenuti diversi da quelli presenti su “Il Bevitore Raffinato”, ma nondimeno curati: si parlerà del beverage nelle sue molteplici declinazioni, spaziando dalle birre ai cocktail, senza trascurare qualche sorpresa!

Dalla settimana prossima (venerdì 15 febbraio) sarà online il primo articolo. Avete voglia di “Bere Bene“? Seguiteci, allora!

IL BEVITORE RAFFINATO

Online dal 2012, Il Bevitore Raffinato è diventato rapidamente un punto di riferimento per il buon bere, con centinaia di migliaia di visualizzazioni, oltre 13.000 followers su Facebook e quasi 600 articoli all’attivo. Giuseppe, nell’intento di aiutare le persone a orientarsi nell’ampio panorama dei distillati (non meno numerosi dei vini), scrive infatti articoli di natura recensiva, ma anche report di eventi  di settore in cui è presente, nonché una disamina di testi specializzati ed interviste a note figure chiave del settore del beverage.

Da sempre propugna l’idea di un bere responsabile, in cui sia privilegiata la qualità alla quantità, senza tuttavia assumere toni messianici nelle sue recensioni, considerate molto valide dal vasto pubblico che lo segue.

GIUSEPPE NAPOLITANO

Giuseppe Napolitano ad una delle fiere sul whisky

Giusto per dirvi qualcosa in più sul nostro nuovo collaboratore: oltre all’immensa passione per il beverage, Giuseppe è anche un avido lettore, amante del cinema, dei viaggi (non solo in ambito di ampliamento delle sue conoscenze sul tema beverage) e dell’informatica. E’ impegnato nel sociale, essendo stato dapprima Socio del Rotaract Club Nola-Pomigliano d’Arco (di cui è oggi Socio Onorario, dopo un passato di affiliazione attiva), e ora Socio del Rotary Club omonimo. Organizza degustazioni sia a scopo benefico che didattico, recentissimamente è stato co-relatore del primo Corso per Assaggiatori di Whisky organizzato a Napoli da Whisky Club Italia, la più importante realtà formativa italiana. Il motore di tutto, come lui stesso ci racconta, è la passione! Il Bevitore Raffinato non è infatti a scopo di lucro, ma ha finalità informative.

Quotidianamente interagisce con produttori, importatori e con i tanti appassionati a cui cerca sempre di rispondere, nonostante gli impegni di natura professionale.  Ha partecipato, congiuntamente ad altri bloggers della Penisola, a due selezioni di Whisky, successivamente imbottigliati e distribuiti su scala internazionale. Uno dei due ha anche ricevuto il prestigioso riconoscimento “Best Sherry Whisky of the Year”, nell’ambito dei “Malt Maniacs Awards”, una giuria internazionale composta da esperti di primo piano nel panorama del Whisky. Al contempo, ha fatto parte della giuria del premio “Whisky & Lode” del Roma Whisky Festival, la kermesse romana dedicata interamente al Whisky. Non ultimo, il suo spazio è annoverato tra le risorse online consigliate in due testi (tradotti in Italiano), tra quelli di maggior interesse per gli appassionati: “Degustare il Whisky” di Lew Bryson e “Guida Completa al Whisky di Malto” di Micheal Jackson.