Input your search keywords and press Enter.

5 membri della polizia penitenziaria licenziati dopo il matrimonio di Tony Colombo

Le “nozze trash” tra Tony Colombo e Tina Rispoli a distanza di mesi provocano ancora effetti importanti. Nelle scorse ore infatti 5 membri della Polizia Penitenziaria sono stati licenziati dopo la loro partecipazione al matrimonio tra il neomeodico e la Rispoli, moglie del boss Gaetano Marino ucciso sul litorale romano. I cinque trombettisti, tutti ispettori, sono stati licenziati perché hanno suonato durante la cerimonia al Maschio Angioino che accolse gli sposi dopo la pomposa e chiacchierata sfilata in carrozza tra le vie di Napoli e Secondigliano. La coppia, già sotto osservazione dalla magistratura per il concerto in Piazza del Plebiscito, negli scorsi giorni è inoltre andata in tv ospite di Massimo Giletti. Alla presenza, tra i tanti, anche di Francesco Piccinini, direttore di Fanpage, giornale che proprio sui presunti legami della coppia con la camorra ha negli scorsi mesi pubblicato un’inchiesta, i due sposi si sono difesi dicendo che la fortuna economica di Tina Rispoli deriverebbe da una vincita al Lotto. Non sono mancati neanche gli attacchi a Roberto Saviano, accusato di aver fatto fortuna grazie ai suoi racconti sulla camorra.