Input your search keywords and press Enter.

L’ex premier Letta accusa implicitamente il Governo di considerare il Sud una causa persa

“il Mezzogiorno è totalmente uscito di scena. Avete mai sentito parlare di Sud in questo periodo? Vi invito a riflettere molto su questo”, dice l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta a Ercolano, dove ha partecipato a un convegno per rievocare la figura di Franco Scognamiglio, un vecchio Sindaco illuminato di Ercolano.

Prendendo spunto proprio dall’operato di Scognamiglio, che nel 1969 cambiò il nome di Resina in Ercolano: “Puntando con scelte lungimiranti e moderne sul turismo per la crescita e lo sviluppo del territorio”.

Dimostrando in che modo dovrebbero essere valorizzate le risorse del Mezzogiorno, che continuano a essere tante, nonostante la crisi.

E sul Mezzogiorno, Letta, rilancia: “Il Sud sembra sparito dall’Agenda istituzionale”.

E questo, continua l’ex premier, che punta implicitamente il dito contro l’attuale Governo: “E’ un atteggiamento peggiore della rassegnazione, al quale dobbiamo ribellarci. Perché questa indifferenza dà ragione a chi pensa che intorno a questa partita non ci sia più niente da fare”