Input your search keywords and press Enter.

Lega Pro, play-off fatali a Benevento e Juve Stabia: addio promozione e rivoluzioni in società

Non sorride la Campania in Lega Pro. L’unica gioia deriva dalla promozione diretta della Salernitana, classificatasi prima nel Girone C e dunque promossa in Serie B. Alle sue spalle, qualificate ai play-off, Benevento, Matera e Juve Stabia. Peccato che le due campane siano state eliminate entrambe ai quarti in gara secca: i sanniti hanno perso in casa contro il Como (1-2); le vespe, invece, si sono arrese solo ai calci di rigori contro il Bassano.

Due delusioni forti, che hanno provocato la medesima conseguenza: Oreste Vigorito e Franco Manniello, rispettivamente patron di Benevento e Juve Stabia, hanno rassegnato – per motivi diversi – le proprie dimissioni: “Oggi abbiamo subìto l’ennesimo furto – le parole di Manniello riportate dal profilo Twitter della società gialloblù -, è una situazione vergognosa. Onestamente impegnare soldi e tempo per questo calcio non è giusto. Non è la sconfitta a far male, ma il modo”. Oggetto delle polemiche un gol, regolare, annullato alla Juve Stabia nell’ultimo minuto dei tempi supplementari. Tra le campane, ancora in corsa per un obiettivo Aversa, Ischia e Savoia, impegnate sabato nei play-out per restare aggrappati al calcio professionistico.

A cura di Fabio Tarantino – Twitter: @FabTarantino_19

Fabio Tarantino

Giornalista e speaker, voce di Radio Punto Zero