Input your search keywords and press Enter.

Le piccole e medie imprese italiane prime in Europa per qualità, innovazione ed export

Le ricerche fatte  nel settore della piccola e media impresa promuovono l’Italia al primo posto in Europa per qualità innovazione e green economy.

L’Italia produce in questo settore il maggior numero di prodotti: 225 contro i 196 della Germania.

Per quel che riguarda l’innovazione le PMI italiane depositano il maggior numero di brevetti nell’area Ue.

E sono le più aperte alle innovazione nel settore della green economy

Anche sotto il profilo dell’export, le PMI italiane eccellono. Sono 89.000 le imprese manifatturiere che esportano, con meno di 50 addetti.

In occasione di un convegno, in cui sono stati presentati questi dati confortanti per l’economia italiana, il presidente di Symbola, Ermete Relacci, smentisce tutte le voci sul declino delle piccole e medie imprese italiane, da sempre motore del successo del made in Italy nel mondo.

Un patrimonio che va valorizzato con norme pensate su misura”, dice Relacci, lanciando un chiaro segnale al Governo e al Parlamento di non concentrare la sua attenzione solo sulle grandi aziende.