Input your search keywords and press Enter.

L’autopsia rivela violenze sessuali sulla piccola Fortuna Loffredo, adesso si cerca un assassino

Quando la piccola Fortuna Loffredo cadde da uno dei balconi delle palazzine del Parco Verde di Caivano il 24 giugno scorso si parlò di tragica fatalità, ma già da allora le forze dell’ordine, poco convinte dalla dinamica dei fatti, indagavano su quello che giorno dopo giorno si sta rivelando un atroce crimine. L’autopsia sul corpo della bambina ha rivelato infatti quelli che sono i segni evidenti di una violenza sessuale, che mette tutto sotto una luce completamente diversa. Adesso infatti si cerca un assassino, accusato di violenza sessuale aggravata dall’età della vittima e di omicidio volontario.