Input your search keywords and press Enter.

La nolana Rossella Miccio è la nuova presidente di Emergency

Cambio ai vertici di Emergency. Non sarà più Cecilia Strada, figlia del fondatore Gino, a presiedere l’organizzazione umanitaria. Il nuovo presidente sarà la nolana Rossella Miccio, insignita due anni fa dalla città di Nola del premio Felix. Entrata a far parte dell’associazione diciassette anni fa, si è distinta per il suo ruolo nel curare le relazioni con le istituzioni internazionali per Emergency. Come si evince dal comunicato ufficiale rilasciato dall’ associazione, Cecilia Strada rimane a far parte del Consiglio direttivo. Sebbene dall’interno e dallo stesso Strada arrivino dichiarazione che parlano di normale avvicendamento “maturato nell’ambito di una normale dinamica di confronto interno, teso a cercare sempre l’assetto più adatto alla crescita dell’organizzazione, come avviene ogni giorno in ogni realtà associativa”, il settimanale L’Espresso ha riportato un’altra versione. La linea di Cecilia Strada sarebbe infatti risultata eccessivamente “pura” riguardo i rapporti con governi nazionali e aziende private interessate alle zone di intervento della ONG. Il fondatore Gino Strada ha però immediatamente ribadito che nulla di quanto riportato nell’indiscrezioni raccolte dall’Espresso corrisponde a verità, minacciando anche possibili querele.

Marco Sigillo

Classe 1991, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazioni all’Università Federico II di Napoli. Appassionato di comunicazione e scrittura, collabora con 081news dal dicembre 2015, interessandosi soprattutto di temi di portata nazionale ed internazionale. Giornalista pubblicista dal 2019.