Input your search keywords and press Enter.

Pane e Nutella al Mac: storico accordo tra Ferrero e McDonald’s

Pane e Nutella, un classico intramontabile della tradizione italiana e non solo, sbarca nei 600 McDonald’s di tutto il Paese che dal 12 Febbraio, dopo l’accordo tra i due colossi, serviranno ai clienti il nuovo McCrunchy Bread con Nutella, facendo dell’Italia il primo mercato a sperimentare un’offerta commerciale di questo tipo.

Il lancio del prodotto è stato studiato per circa un anno e intende intercettare una domanda in crescita che è quella del consumo dei pasti fuori casa integrando nell’offerta anche il dolce oltre al salato dell’hamburger, storicamente il cuore del business di McDonald’s. Il prodotto viene venduto ad 1,40 euro al pezzo ed è preparato al momento e servito caldo con l’utilizzo di un pane particolarmente adatto per la tostatura, che ne esalta al meglio la croccantezza. All’interno 18 grammi di cremosa Nutella.

Per dare un po’ di numeri, McDonald’s prevede di vendere 6 milioni di McCrunchy Bread alla Nutella da qui ad un anno e, grazie all’enorme affluenza di clienti che il colosso Usa fa registrare nel nostro Paese, non dovrebbe essere difficile, considerando anche l’enorme bacino di utenti Ferrero. Il colosso italiano si lancia così in una nuova sfida, dopo il lancio a Novembre dei Nutella Biscuits, vero e proprio fenomeno di marketing.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.