Input your search keywords and press Enter.

Istituita ufficialmente la giornata in ricordo dei migranti

Il Senato italiano ha votato “SI” per l’istituzione della giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. La giornata sarà il 3 ottobre, la data del tragico naufragio al largo di Lampedusa, dove nel 2013 perirono 366 migranti. La legge di proposta PD non ha incontrato l’unanimità dell’aula. Il M5S ha etichettato la legge come ipocrita, rispetto alla mancanza di provvedimento concreti per affrontare la situazione, mentre il centrodestra si era detto disponibile solo se fossero stati inclusi nel ricordo anche le vittime italiane dell’emigrazione. Il 3 ottobre quindi diventa una data simbolica, per commemorare vittime innocenti di un mondo che costringe alcuni a fuggire di casa, senza speranza se non quella di sopravvivere ad un fortunoso viaggio in mare. Una giornata che più del ricordo dovrà essere della speranza, la speranza di riuscire ad evitare la perdita di cosi tante vite.

di Marco Sigillo

Marco Sigillo

Classe 1991, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazioni all’Università Federico II di Napoli. Appassionato di comunicazione e scrittura, collabora con 081news dal dicembre 2015, interessandosi soprattutto di temi di portata nazionale ed internazionale. Giornalista pubblicista dal 2019.