Input your search keywords and press Enter.

Irritanti anche per gli psichiatri, le scuse di Vincenzo Iacolare, che ha seviziato il ragazzo di 14 anni a Pianura

Nessuna pietà per Vincenzo Iacolare, che ha chiesto scusa per l’orribile atto commesso.

La zia del ragazzino seviziato commenta: “Non vogliamo le scuse di nessuno e non perdoniamo”. E spara a zero anche contro i familiari di Vincenzo Iacolare che andranno in tv a chiedere scusa: “ E’ una vergogna”, continua la zia della vittima. “Non vogliamo vederli in ospedale

A rincarare la dose d’indignazione, anche Emilio Sacchetti, presidente della società italiana Psichiatri, che commenta l’accaduto:

“ Questi atti criminali sono compiuti da  delinquenti lucidi e seriali, perciò  vanno puniti con una pena esemplare, senza nessuna attenuante psichiatrica. Il male di questi ragazzi inoltre sono i genitori che comprendono e giustificano tutto”