Input your search keywords and press Enter.

“Incontri d’autore”: a Nola l’esordio letterario del nolano Ferdinando Forino

“Viaggio fuori programma”: è il libro che segna l’esordio in letteratura del nolano Ferdinando Forino. Il testo sarà presentato alle 18,30 di domani, sabato 28 novembre, nel salone centrale dell’ex convento di Santo Spirito di via Merliano. L’incontro è organizzato dal circolo culturale Passepartout presieduto da Rita Curion e si inserisce nell’ambito degli appuntamenti promossi per avvicinare il pubblico alla lettura mediante iniziative che vedono il coinvolgimento di scrittori affermati ma anche esordienti.
All’incontro di domani, oltre l’autore, parteciperanno il preside Vincenzo Quindici, lo storico e filosofo Luigi Simonetti, lo scrittore Tonino Scala e l’editrice Stefania Spisto.
Ferdinado Forino è nato a Nola il primo gennaio del 1957. Commercialista per oltre venti anni, oggi è impegnato nel campo dell’associazionismo, del volontariato e in comitati civici dedicandosi completamente alla scrittura.
“Viaggio fuori programma” è un testo che oscilla tra biografia e fantasia dalla lettura semplice ed immediata in cui l’autore ripercorre con orologio alla mano le tappe più importanti del suo percorso di vita non sempre facile, talvolta in salita, ma affrontato sempre con dignità e voglia di riscatto.
E’ un viaggio nell’intimità personale più profonda dell’autore che affascina e fa riflettere.