Input your search keywords and press Enter.

Il punto sulla Serie A: Juventus a punteggio pieno, primi gol per CR7

Il campionato di Serie A riparte dopo la sosta delle nazionali: dopo 4 giornate c’è una sola squadra a punteggio pieno, la Juventus di Massimiliano Allegri. Le dirette avversarie continuano a perdere punti, tranne il Napoli che conferma il buon avvio impostato da Carlo Ancelotti.

  1. La Juventus di Allegri conquista la sua quarta vittoria in 4 giornate, rispettato il ruolino di marcia con 12 punti e tanta sostanza. Si sblocca finalmente Cristiano Ronaldo: sua la doppietta che ha permesso ai bianconeri di battere il Sassuolo. Bruttissimo gesto di Douglas Costa, autore di uno sputo a un avversario: per lui una lunga squalifica. Per gli uomini di De Zerbi in gol Babacar, il match però termina 2-1.
  2. Il Napoli vince una partita tanto complicata quanto equilibrata: decide un bel guizzo di Lorenzo Insigne. Gli uomini di Ancelotti, di fronte a una bella Fiorentina, mantengono la calma dopo una gara totalmente in equilibrio. Vittoria importantissima e 3 punti d’oro che consentono di mantenere la scia della Juventus.
  3. Ancora un tonfo clamoroso per l’Inter di Spalletti: sconfitta a San Siro per 1-0 dal Parma di D’Aversa. Per i nerazzurri soltanto 4 punti in 4 giornate, media bassissima che richiede un’immediata inversione di rotta. Gol vittoria firmato da Di Marco con un autentico capolavoro.
  4. Anche la Roma impatta ancora: dopo la sconfitta di Milano i giallorossi non vanno oltre il pareggio contro il Chievo. 2-2 il risultato finale, con Di Francesco che deve far fronte a un avvio a rilento: 5 punti in 4 giornate rappresentano ben poca cosa per una squadra che punta alle posizioni di vertice.
  5. Il Milan conquista un solo punto sul campo del Cagliari. Avvio forsennato dei sardi, che trovano subito il vantaggio e rischiano di raddoppiare con palo di Barella. Poi nel secondo tempo esce fuori il Milan e Higuain firma il gol del definitivo 1-1.
  6. La Sampdoria non si ferma più: dopo i 3 gol al Napoli addirittura una cinquina a Frosinone. La squadra di Gianpaolo in uno splendido stato di forma, con Quagliarella mattatore e Caprari che firma un gol bellissimo. Pari nel recupero con la Fiorentina.
  7. La Lazio conquista la sua seconda vittoria consecutiva, dopo le due sconfitte delle prime due giornate: battuto l’Empoli grazie a un gol di Parolo, la squadra di Inzaghi sembra si stia ritrovando dopo lo smarrimento inziale.
  8. Il Genoa sembra aver trovato il suo centravanti: Piatek firma il gol vitoria contro il Bologna, dopo aver segnato già una doppietta contro il Sassuolo. Per lui 3 gol e testa della classifica cannonieri insieme a Marco Benassi della Fiorentina.
  9. L’altra bella sorpresa individuale è Meitè del Torino: suo il gol che permette ai granata di strappare un punto sul campo dell’Udinese, trascinata dal solito De Paul.
  10. Nel posticipo la Spal continua la sua marcia incredibile, battendo 2-0 l’Atalanta. Doppietta dell’ex Petagna, la squadra di mister Semplici si trova clamorosamente a 9 punti, secondo posto insieme al Napoli.
Francesco Mazzocca

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di calcio e di politica. Ha collaborato con Cronache della Campania, ha una passione viscerale per il giornalismo che lo ha portato a diventare giornalista pubblicista presso l'ODG della Campania.