Input your search keywords and press Enter.

Il presidente dell’Inps vuole introdurre un reddito minimo garantito per gli under 55 che si ritrovano senza lavoro

Tito Boeri, presidente dell’Inps, nel mese di giugno presenterà  al Governo un pacchetto di proposte.

Tra queste, quelle di tutelare economicamente tutti coloro che perdono il lavoro e la pensione tra i 55 e i 65 anni di età. I quali,secondo il presidente Inps, hanno basse probabilità di trovare un altro lavoro. Infatti solo il 10% vi riesce.

Finalmente una proposta che guarda al problema del lavoro non più come qualcosa che riguarda una sola categoria ( i giovani per esempio) ma tutti indiscriminatamente. Considerando anche che cresce sempre più diffusamente il dramma di padri di famiglia che a 55 anni e più perdono il lavoro, senza avere i requisiti per accedere alla pensione.  In non pochi casi questi drammi si sono trasformati in tragedie.

Infatti  le persone ultra 50 anni che si sono tolte la vita a causa dell’improvvisa disoccupazione, non possono considerarsi solo numeri ma esseri umani senza via d’uscita. Il reddito minimo garantito, darebbe loro un po’ di respiro che adesso non hanno

Altra proposta che Tito Boeri vuole fare al Governo riguarda i pagamenti di tutte le pensioni ogni primo del mese “ Un pagamento a costo zero per le Banche e per il Governo ma molto vantaggioso per i pensionati”