Input your search keywords and press Enter.

Il Prefetto Pantalone convoca Comitato ordine pubblico e sicurezza su “caso Casamarciano”

Il prefetto di Napoli Gerarda Pantalone ha convocato per mercoledì 20 gennaio, alle 10,30, il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza per discutere dei recenti fatti avvenuti a Casamarciano. Lo scorso 14 gennaio ignoti hanno incendiato l’auto del consigliere di maggioranza Giuseppe Castellano, attentando all’incolumità sua e dei suoi familiari sfuggiti alle fiamme solo grazie all’aiuto dei vicini di casa. Il raid ai danni di Castellano segue il rogo della vettura del sindaco Andrea Manzi, lo scorso 27 ottobre, ed altri gravi episodi di intimidazione nei confronti di componenti la maggioranza. Valutata la situazione creatasi dopo questi avvenimenti, il prefetto ha ritenuto di dover convocare l’organo dell’Ufficio territoriale del governo per discutere eventuali provvedimenti. All’appuntamento sarà presente l’intera amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Manzi i cui membri, nel corso dell’ultima riunione, hanno stilato un documento nel quale chiedono che siano assicurate maggiori garanzie a tutela della agibilità politica di Consiglio comunale, Giunta e sindaco.
“Riteniamo che questa vile azione rivolta ad un componente della nostra amministrazione rappresenti l’ennesimo tentativo di destabilizzare e limitare l’operato di questa maggioranza democraticamente eletta e di colpire, attraverso una pianificata e non casuale strategia di tensione, il primo cittadino Andrea Manzi- affermano in componenti della maggioranza- -. Non sarà il timore di atti intimidatori né la paura a farci desistere dall’andare avanti nel nostro ruolo ma chiediamo che le istituzioni, a tutti i livelli, ci diano garanzie reali e ci tutelino dando una risposta immediata a concreta e rompendo l’isolamento in cui ci sentiamo relegati”.