Input your search keywords and press Enter.

[Il Bollettino] Casamarciano retrocesso. Delusione per il Baiano che manca i playoff. In Prima Categoria Vallo sempre primo e playoff tutti da decidere.

Tra campionati al termine e ultime giornate, è tempo di tirare le somme, il nostro bollettino settimanale con i risultati delle squadre dell’agro nolano-baianese e basso vesuviano farà un po’ il punto della situazione.

Nel Girone H di Serie D perde ancora la Sarnese, 3-0 contro l’Alto Tavoliere San Severo. Sconfitto anche il Pomigliano, 1-0 nello scontro diretto per la salvezza contro la Frattese.

Nell’ultima giornata di Eccellenza la Mariglianese già retrocessa vince per l’orgoglio, 2-1 contro un Giugliano che non aveva più nulla da chiedere alla classifica. In un Girone B già deciso, vince il Nola per 4-0 contro il Picciola mentre pareggia fuori casa (3-3) la Palmese contro il Faiano 1965.

Anche in Promozione va in scena l’ultima giornata. Nel Girone A il Cimitile privo di motivazioni viene travolto per 6-0 dal Villa Literno. 2-2 casalingo del Rinascita Vico contro la Viribus Somma. Naufragate invece le speranze di San Vitaliano e Casamarciano, in lotta nei bassifondi della classifica. Il San Vitaliano perde 3-1 in casa del Marthianisi e dovrà disputare i playout, mentre il Casamarciano sfiora soltanto il miracolo, fermandosi sul 3-3 in rimonta contro il Gladiator senza riuscire ad evitare la retrocessione diretta. Nel Girone B chiude in bellezza la Virtus Ottaviano con un pirotecnico 8-0 contro l’Oratorio Don Guanella. Sconfitto il San Giuseppe 4-2 da Quartograd, squadra che era in cerca di punti salvezza. Grossa delusione nel Girone C per il Baiano, la sconfitta per 2-1 contro il Grotta costa i playoff. Sconfitto invece il Carotenuto Mugnano già condannato ai playout, 2-1 in casa contro la Vis Ariano Calcio.

Prima Categoria ancora apertissima. Nel Girone C, Vallo sempre in testa, vittorioso in trasferta 3-2 sul Città di Mercogliano. Sporting Domicella che deve guardarsi le spalle dopo la sconfitta interna per 3-0 rimediata contro il Lions Mons Militum. Sconfitto e sempre più ultimo il Sirignano, 7-1 contro l’Intercampania, mentre il Mandamento perde la partita ed insieme la possibilità di raggiungere la zona salvezza, con molta probabilità sarà playout, 0-3 contro il Paolisi. Giornata positiva nel Girone E, Real San Gennarello e Saviano vincono, alimentando la bagarre playoff, complice anche il pareggio inaspettato della Pro San Giorgio Soccer. 2-1 dei neroverdi in casa del Sant’Antonio Abate e 4-1 del Real San Gennarello che espugna San Sebastiano.

Nel Girone F di Seconda Categoria i campioni dello Sparta San Gennaro vincono senza scendere in campo, 3-0 a tavolino contro il Quadrelle. In coda il Progetto 11 pareggia 1-1 contro la Viribus Unitis, pareggia anche la Polisportiva Carbonarese 2-2 contro il Barca Club Afragola. La Nuova Vapor Marzano mette in cassaforte il secondo posto, vincendo 1-0 sul Real Sasso. Convincente vittoria esterna del San Paolo Bel Sito per 4-1 in casa dell’Atletico Baiano. La Polisportiva Scisciano non riesce ad approfittare del passo falso di chi la precede, perde infatti 4-1 contro il Real Tufino. Zona playoff ancora aperta a diversi scenari.

Si conclude la Terza Categoria. Ultima giornata amara per i Blue Lions Soccer Visciano che perdono 3-1 contro il Ristor Lettere. Ancora cinque giornate prima del termine del Girone C. L’Atletico AV perde la vetta della classifica a seguito della sconfitta per 1-0 contro l’Etoile Montoro. Vince 3-0 lo Sperone contro l’Azione Cattolica Piano e ritorna in gioco per la vittoria finale del campionato. Vincente anche l’Atletico Munianense, 3-2 sul Piazzese Montoro.

Marco Sigillo

Classe 1991, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazioni all’Università Federico II di Napoli. Appassionato di comunicazione e scrittura, collabora con 081news dal dicembre 2015, interessandosi soprattutto di temi di portata nazionale ed internazionale. Giornalista pubblicista dal 2019.