Input your search keywords and press Enter.

Il 28enne Luca Celeste muore durante un torneo di badminton. Era nativo di San Paolo Bel Sito

Tragedia nel mondo del badminton: Luca Celeste, atleta 28enne originario di San Paolo Bel Sito, è deceduto in seguito ad un malore in un torneo di Cercola. Il giovane avrebbe avuto un malore durante una pausa, sembrava si stesse rinfrescando ed invece si è accasciato al suolo privo di sensi. I compagni e i presenti hanno prontamente chiamato i soccorsi, ma poco dopo hanno deciso di accompagnarlo al più vicino ospedale per tentare di salvargli la vita. Purtroppo tutti gli sforzi non sono bastati, il giovane è morto poco dopo per arresto carciocircolatorio.

Luca Celeste era un atleta navigato, classificato di serie C ed iscritto al Badminton Club Irpinia. Aveva raggiunto diversi successi regionali ed aveva deciso di partecipare ai Giochi del Vesuvio al Pala Sirio di Cercola, dove però ha trovato tragicamente la morte. Celeste era nativo di San Paolo Belsito e molto inserito nella comunità di Nola. Lo shock è stato fortissimo per il mondo del badminton e per la comunità nolana; da giorni il web è invaso da messaggi di cordoglio per Luca, tutti ricordano il suo sorriso e il suo spirito sportivo.

Sembra che il giovane avesse superato sempre le visite mediche e non soffrisse di particolari patologie; a tal riguardo le forze dell’ordine stanno raccogliendo tutti i dati medici dell’atleta. Le indagini sono ancora in corso, si sta lavorando per capire se si poteva fare qualcosa per prevenire questa tragedia e se le strutture erano accessoriate a contrastare adeguatamente un evento del genere.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola.