Input your search keywords and press Enter.

Gomorra diventa un gioco di carte: nasce Gomorraland

Continua la Gomorra mania. Tra critiche, premi, successi e tormentoni, la serie tv italiana più famosa degli ultimi anni continua a plasmare le idee delle persone. L’ultima, in ordine di tempo, è quella che vede Gomorra trasformarsi in un gioco di carte : Gomorraland. Ideato da Sergio Roncucci, con la collaborazione degli illustratori Giacomo Guida e Raffaele Forte, è diffuso da Cards&co. E’ un gioco da tavola irriverente, suggestivo, in grado di mettere in ridicolo la stessa malavita organizzata. Si potranno vestire i panni di Salvatore Conte, don Pietro, Malammore, per arrivare agli adepti più di basso rango; si potranno scegliere le sorti delle loro vite e dirigerli come un allenatore fa con i suoi calciatori. Si potrà diventare sceneggiatore della storia di Gomorra, una nuova storia in cui il fattore principale è rappresentato dalle alleanze. Più alleati si avranno, maggiore sarà la possibilità di diventare capo indiscusso della città, inimicarsi tutti i giocatori inveci significherà condanna a morte e la storia in Gomorraland avrà vita breve. Che siate diplomatici o sanguinari, pragmatici o impulsivi, alla fine la città avrà solo un boss. Si ricordi però che, passo dopo passo, carta dopo carta, la polizia stringerà sempre la morsa su di voi perchè la realtà è anche questa ed è ben diversa da un gioco. Un’idea innovativa e suggestiva che miscela la cura nelle vignette delle carte (i cartoon sono davvero molto elaborati) con la suggestiva banalizzazione, o quantomeno non glorificazione, che viene fatta degli ideali che spingono i camorristi a compiere le loro azioni. La stagione di Gomorra è finita, ma il gioco è appena cominciato.

per maggiori informazioni :

http://www.cardsandco.it/it/project/gomorraland/

https://www.facebook.com/gomorraland/?fref=ts

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.