Input your search keywords and press Enter.

Gomorra 3: boom di richieste all’Hotel Mignon per la “stanza dell’Immortale”

Si è conclusa la scorsa settimana la terza stagione di Gomorra, la serie tv di produzione Sky che enorme successo ha riscosso tra il pubblico e che ha appassionato davanti al piccolo schermo tantissimi spettatori presi dalle vicende dei due protagonisti principali, Genny Savastano e Ciro Di Marzio. Proprio quest’ultimo, interpretato magistralmente da Marco D’Amore, nella stagione appena archiviata è uscito di scena dopo un finale concitato suscitando la delusione dei fan affezionati al suo personaggio. Durante tutta la stagione il boss Ciro Di Marzio, di ritorno dalla Bulgaria, ha utilizzato come base per le sue operazioni nella città partenopea una stanza di un albergo di Corso Novara, a due passi dalla centralissima piazza Garibaldi. Ebbene proprio quella camera, la numero 60 dell’Hotel Mignon, ha avuto un boom di richieste da parte di passanti e turisti che, stando a quel che è stato riportato dal Mattino, sono anche disposti a pagare un prezzo superiore alla media per poter trascorrere lì almeno una notte. Si tratta di una stanza normale, classica di un albergo a due stelle, arredata in modo semplice ed essenziale. La serie, già al centro di tantissime opinioni contrastanti, continua quindi a far parlare di sé.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica ed economia, con una propensione particolare per quest’ultima.