Input your search keywords and press Enter.

Gli scavi di Pompei cambiano faccia a dicembre, tante novità in arrivo

Importanti novità sono in arrivo per gli Scavi di Pompei; le prossime settimane, infatti, saranno ricche di appuntamenti che renderanno il sito archeologico, che nel corso del 2016 ha ricevuto già più di 3 milioni di visite, ancora più unico e spettacolare. Si parte domani con la riapertura al pubblico di una delle più grandi Domus, la Casa dei Mosaici Geometrici così denominata per la ricca decorazione pavimentale con mosaici a tessere bianche e nere, che vedrà di nuovo la luce insieme agli edifici municipali che affacciano sul Foro. Il 2 Dicembre, invece, alla presenza del Ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, sarà inaugurata “Pompei per tutti”, una serie di percorsi all’interno del sito accessibili ai disabili, alle famiglie con passeggini e ad anziani con difficoltà varie. Il 3 Dicembre sarà la volta delle luminarie natalizie che, per la prima volta in assoluto, coloreranno l’intero ingresso al sito. Il 7 dicembre saranno aperte al pubblico la Casa di Marco Lucrezio Frontone e la Casa di Obellio Firmo. Il 16 Dicembre sarà aperta al pubblico la Casa dell’Orso ferito e verrà inaugurata la mostra “Il corpo del reato”, dove saranno esposti i reperti archeologici recuperati dai numerosi furti ai danni dell’antica Pompei. Infine, il 23 Dicembre, sarà aperta la Casa di Sirico e verrà “consegnata”, ancora una volta alla presenza del Ministro Franceschini, l’articolata rete viaria degli Scavi che renderà tutta Pompei interamente percorribile.

 

di Vincenzo Persico