Input your search keywords and press Enter.

Il giovane scrittore Salvatore Vivenzio presenta il suo secondo libro: “Awake”

Awake è il titolo del secondo romanzo, da quest’oggi disponibile, del giovane studente della provincia di Avellino, Salvatore Vivenzio, edito da Genesis publishing – “Un racconto intenso, graffiante, irriverente” – così elenca le caratteristiche il giovane scrittore. Caratteristiche di un romanzo che riesce a calamitare l’attenzione del pubblico e degli organi di informazione. “ Awake lascia una sensazione di smarrimento che induce ad una profonda riflessione sull’essere umano. Segna un confine labile fra follia e realtà” – risponde lo stesso Vivenzio. “Awake” è la storia di John Flashword che racconta la sua affascinante storia: un’esistenza andata in frantumi che vede crollare ogni progetto della sua vita. Le due parti in continuo conflitto tra loro saranno le due parti con cui John è costretto a vivere giorno dopo giorno: la facciata esterna di quell’uomo che assapora le gioie della vita e dall’altra parte, semplicemente, se stesso quell’uomo segnato da una forte cicatrice che lo opprime. La sua mente è la sua prigione e a niente valgono i tentativi di evasione, nessuno è disposto a liberarlo né Morte né Amore.
Una storia che porta il buon lettore ad avvicendarsi nella vita del protagonista.
Un romanzo – “consigliato ai lettori curiosi, che vogliono viaggiare con la mente” – afferma lo scrittore dello stesso, la cui creatività è da sempre sostenuta in particolar modo dalla sua insegnante e dallo studio approfondito, fin da piccolo, della letteratura – “Insomma” – conclude Vivenzio – “il romanzo è consigliato a tutti coloro che, poi, saranno spinti a rispondere ad una sola domanda: chi siamo?”.

di Antonella Chiarolanza