Input your search keywords and press Enter.

Giovane nolana arrestata a Formia, metteva in circolazione denaro falso

Una ragazza di Nola è stata arrestata a Formia nella mattina di ieri, con l’accusa di aver messo in circolazione banconote false. Ad incastrare la giovane, 23 anni, è stato il Commissario Vittoria che, mentre si trovava fuori servizio ha raccolto sul litorale la testimonianza di alcune persone che affermavano di aver ricevuto banconote false da una giovane donna nei pressi delle spiagge di Vindicio. Come riportato dal sito del Gazzettino del Golfo, il commissario si è recato immediatamente sul posto e con l’ausilio di una volante e altri agenti, è riuscito ad individuare la ragazza, V. V., addosso alla quale sono state ritrovate anche altre tre banconote false da 50 euro. Sembra che la giovane, che ha già alcuni precedenti penali, si aggirasse tra Gaeta e Formia munita di soldi falsi già da qualche tempo e durante il periodo estivo aveva spostato il suo raggio d’azione dai piccoli esercizi commerciali agli stabilimenti balneari. La 23enne ha confessato ed è stata arrestata, adesso attende il giudizio del Tribunale di Cassino.