Input your search keywords and press Enter.

Giletti durante Arena Rai: “Napoli in certi punti è indecorosa. Immondizia in tutti i vicoli della stazione”

“I cittadini napoletani, che sono per la maggior parte onesti, subiscono da troppo tempo una politica molto scarsa. Non spetta a me fare il politico. Si faccia un giro intorno alla Stazione Centrale e veda il degrado. Prenda un treno della metropolitana e chieda ai pendolari. Voi iniziate a far andare avanti la vostra città, che è indecorosa in certi punti abbandonata. Se lei esce dalla piazza centrale della stazione trova immondizia in tutti i vicoli”. Queste sono le parole che domenica a “L’ARENA” su Rai 1 ha rivolto il conduttore Massimo Giletti all’avvocato Crocetta, che risponde: “La Rai non vuole parlare del Meridione. Lei sta facendo campagna elettorale, parlando dei problemi minimalisti di Napoli e il governo è assente su Napoli”. In studio presente anche Matteo Salvini che provvede ad attizzare il fuoco: “Napoli è nel baratro, c’è spazzatura ovunque, non funziona nulla, dai mezzi pubblici alla delinquenza. Mi scrivono i napoletani in diretta per raccontare queste verità”.La bufera è scoppiata subito sul web, mentre secca è arrivata la risposta del sindaco De Magistris: “La coppia Giletti-Salvini prima di parlare di Napoli e dei napoletani si dovrebbe sciacquare la bocca perché la cultura di questa città è millenaria. La fotografia descritta da Giletti è falsa. La città e i napoletani si sono sentiti offesi. Ancora una volta c’è stato un attacco gratuito alla città e a un’amministrazione che non hanno padroni e sono fuori dal sistema”. La diatriba è scoppiata in seguito ad un battibecco aperto sulla questione dei biglietti omaggio per le autorità in tribuna d’onore allo Stadio San Paolo. E’ davvero una cartolina falsa quella di Giletti? E’ vero che Napoli ha dei seri problemi di organizzazione (come d’altronde gran parte delle metropoli italiane) ed è vero che è una delle città con un tasso di criminalità significativo, ma quanto sono vicini alla realtà di Napoli il conduttore Giletti ed il politico Salvini? Quanto tempo all’anno vivono la città? Quanti crediti hanno per parlare di questa realtà in termini così catastrofici? E’ normale che il leader di un partito denominato “Lega Nord” si esponga a tal punto per una città emblema del Meridione, da sempre denigrato dal popolo leghista? Con questi presupposti non è difficile poter pensare alla solita demagogia riscontrata già in precedenza in parecchi salotti della televisione italiana, nei quali si riconduce Napoli al solito trittico immondizia-corruzione-camorra. Inoltre, perchè non si è parlato anche della corruzione e dei disservizi derivati dall’EXPO di Milano? Perchè non si è detto che anche allo Stadio San Siro sono diverse centinaia i biglietti disponibili per le autorità? Insomma chi è senza peccato, scagli la prima pietra.

Guarda il video (caricato dal canale youtube OmG)

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.