Input your search keywords and press Enter.

Avvocato procuratore di calcio si suicida gettandosi dal quarto piano

E’ giallo a Palermo dove un avvocato si è suicidato stamattina lanciandosi dal quarto piano di uno stabile di via Ausonia 13. Il corpo del 52enne Pietro Liberti è stato rinvenuto nell’androne del palazzo intorno alle 11 ed inutili sono stati i tentativi di soccorso. I Carabinieri giunti sul posto hanno ascoltato i familiari di Liberti ed hanno constatato che la morte è avvenuta per suicidio e non per un incidente domestico, come inizialmente era stato ipotizzato. L’uomo, avvocato e procuratore di calcio, pare soffrisse molto la separazione dalla moglie avvenuta due anni fa.

 

di Vincenzo Persico

[foto d’archivio non riguardante i fatti raccontati]