Input your search keywords and press Enter.

Gennaro Esposito si riprende il Nola e i bianconeri tornano a vincere

Gennaro Esposito torna dall’infortunio e si (ri)presenta con una tripletta, mentre il Nola torna alla vittoria, la seconda nelle ultime 3 gare in casa. A soccombere sotto i colpi di Esposito & co. è stato il Città di Fasano, che invece oggi poteva schierare gli ex Serie A Erminio Rullo (Napoli) e Enis Nadarevic (Genoa).

LA PARTITA Orfano di Pasqualino Esposito (infortunato) e Vaccaro (squalificato), mister De Sarno schiera un solido 4-3-3 indietreggiando D’Anna in difesa e premiando in mediana Olivieri, autore di una gara di ottimo livello dopo i match sotto tono di inizio stagione. Nella prima frazione la gara non concede emozioni degne di nota, tranne che al minuto 29, quando Scielzo vede il suo tiro infrangersi contro la traversa. Il match scoppia però nel secondo tempo, i nolani trovano infatti due reti nel giro di 5 minuti : al minuto numero 7 Esposito è il più lesto a spingere in rete un pallone trattenuto in maniera goffa da Guarnieri, all’undicesimo invece il bomber sigla la sua doppietta con un tiro dai 25 metri. Il Fasano passa al 4-2-4 e si lancia alla ricerca della rimonta. Al 23′ Gragnaniello è super sulla conclusione di testa di Colombatti, non può nulla però 5 minuti dopo quando Gomes Forbes segna sulla sua respinta il gol del 2-1. Gli ospiti tentano il tutto per tutto, i nolani reggono l’urto e la chiudono definitivamente all’ultima azione: lancio di Gragnaniello in contropiede per Esposito, l’ariete nolano si invola in area e con un preciso tiro di sinistro sigla la sua tripletta.

Terza vittoria per il Nola, seconda in casa, 7 gol invece per Gennaro Esposito. Domenica prossima i nolani saranno ospiti della Sarnese, per un altro importantissimo match salvezza.