Input your search keywords and press Enter.

Futsal: vincono Saviano e Jack, perdono Città di Palma e Marigliano

Conclusa una nuova giornata di calcio a 5 nell’Agro Nolano. Vediamo assieme i risultati delle compagini di Futsal nell’ultimo weekend.

In Serie C2, girone B, vince il Saviano Fressuriello, battuto per 3-2 l’Angri in casa. Nel girone C perde invece il Futsal Città di Palma, i rossoneri cedono 4-1 al Belvedere.

In Serie D, girone C, perde ancora lo Sporting Marigliano, questa volta in cada per 5-7 contro l’Atletico Tigre Casalnuovo. Nello stesso girone arriva però una vittoria al fotofinish per il Jack Maracanà, la terza di fila. Mister Nello Lauro, senza Accanito e gli infortunati Barone e Infante, lancia dal primo minuto il nuovo arrivato (dal Casaluce) Giovanni Martiniello. A passare in vantaggio sono gli oplontini con Di Sarno, bravo a sfruttare un errore dei padroni di casa. I jackini però non ci stanno e si riversano in attacco e con capitan Sergio Bejauoi pareggiano i conti. Ma gli ospiti sono squadra in forma e piena di talento e passano per due volte, prima con Ballarano e poi con Izzo. I giallo-nero-azzurri ci provano ancora con lo stesso Bejaoui che colpisce un clamoroso palo e che non cambia il risultato del primo tempo. Il Jack Maracanà rientra in campo trasformato e con uno spirito battagliero e riduce le distanze, prima con il solito bolide dalla distanza di Carmine Casoria e poi pareggia con un chirurgico sinistro di Mounir Bejaoui. La gara è esplosa: il Torre del Greco passa ancora con Izzo che piazza un pallonetto e il Jack pareggia poco dopo con Mounir Bejauoi, di tacco sotto misura. Saltano tutti gli schemi: i rossi di Torre del Greco vanno ancora in vantaggio con una perla di Izzo, ma i jackini non si arrendono e pareggiano ancora con Sergio Bejauoi. A quattro minuti dalla fine la partita diventa ancora più bella e palpitante: Martiniello porta in vantaggio i padroni di casa (su assist di Casoria), che si fanno però riacciuffare al 28’. Al minuto 29’ la partita prende l’ultima bellissima curva: Sergio Bejaoui salva su Izzo e sulla ripartenza Martiniello (doppietta) firma il 7-6 su assistenza dell’inesauribile capitan Bejaoui. Nel recupero altre occasioni da una parte e dall’altra, ma il risultato non cambia più.