Input your search keywords and press Enter.

Furti d’auto e motorini: agro-nolano sotto assedio

Sicuramente non è rassicurante la situazione di tutto il territorio nolano che traspare da questi ultimi mesi. Il numero dei furti sembra non scemare, anzi in alcuni periodi sembra addirittura aumentare. Già nel mese di marzo  una banda di ladri aveva terrorizzato le ville nella zona di Camposano, riuscendo a racimolare un gran bel bottino, poi  ,appena due mesi fa, è stata smantellata una banda di Nocera che rubava e rivendeva auto, molto attiva soprattutto nella zona della città bruniana. E infine è toccato acnhe alla zona di Palma Campania e Carbonara”ripulita” da una banda di stranieri. Le ultime notizie che ci sono pervenute parlano di altri due veicoli rubati in questi giorni, sia in zona periferica che in zona centro storico; la stessa situazione si è verificata nel mariglianese dove si è raggiunto il tragico. Un ragazzo, Giacomo Gentile di 27 anni,insieme alla ragazza stava ritornando da una serata a Napoli, quando è stato avvicinato da alcuni malviventi che gli hanno intimato di consegnargli la sua motocicletta, una Yamaha modello T-Max. Il giovane si è rifiutato ed è stato raggiunto da un colpo di pistola che gli ha trapassato il polmone, le urla della ragazza hanno attirato l’attenzione dei passanti e in particolare degli amici della coppia che prontamente hanno soccorso il ragazzo. Giacomo Gentile ora è ricoverato al reparto rianimazione del Loreto Mare, dove è attualmente in condizioni cliniche stazionarie.

di Nello Cassese