Input your search keywords and press Enter.

Sarno: oltre mille studenti in piazza contro i cambiamenti climatici

Oltre 1000 studenti sarnesi, come quelli di altre 159 città italiane, sono scesi in piazza a Sarno il 27 settembre scorso per prendere parte al “Friday for Sarno”. L’ iniziativa è stata promossa dall’ Unione degli Studenti, insieme alle associazioni e i comitati attivi sul territorio (Legambiente, La Fine della Vergogna, I Genitori Democratici, la Pro Loco, gli Scout, ecc). Erano presenti all’evento anche le istituzioni, tra cui la Sen. Luisa Angrisani, alcuni componenti della giunta dalla maggioranza e dall’opposizione. I giovani si sono radunati e hanno preso parte ad un corteo con striscioni e cartelli, intonando cori di protesta, per chiedere di cambiare politiche ambientali e ricordare l’incendio di pochi giorni fa che ha distrutto il Saretto.

 

L’Unione degli Studenti ha espresso soddisfazione per la partecipazione e per il responso ottenuto. Inoltre, gli studenti sarnesi hanno espresso profondo rammarico per la strumentalizzazione effettuata da chi ha provato a intestare l’evento alla propria associazione, cercando di primeggiare. I ragazzi hanno sottolineato la propria coscienza e la volontà di scendere in piazza con il solo scopo di sensibilizzare la popolazione locale verso la tematica ambientale.