Input your search keywords and press Enter.

Follia in strada a Casamarciano: in auto distrugge fontana e segnaletica

Un rumore forte, pauroso, tutto in pochi minuti. Attimi di follia questa notte a Casamarciano dove un uomo di 36 anni, a bordo di un Tiguan nero, ha seminato il panico tra le vie cittadine. L’ automobilista, in evidente stato di agitazione psicofisica, ha urtato nel suo folle tragitto auto in sosta, segnaletica stradale ed ha distrutto la fontana che dava il benvenuto alle persone che entravano nella cittadina di Casamarciano. Il 36enne, V.A., ha concluso la sua pazza corsa scontrandosi contro uno spartitraffico in via Seminario a Nola. Il classe ’83 ha poi tentato la fuga ma è stato abilmente catturato da un poliziotto fuori servizio in forza al Commissariato di Polizia di Nola, la situazione poi è stata messa in sicurezza dagli agenti tempestivamente arrivati sul posto. Su di lui pendono molte accuse, che vanno dal danneggiamento aggravato alla resistenza a pubblico ufficiale. Ora è agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio per direttissima.

La follia del 36enne poteva costare cara agli automobilisti, ai cittadini e a sè stesso ma, fortunatamente, ad essere colpiti sono stati solo arredi stradali e segnaletica. Un plauso va in questo caso agli agenti di Polizia che, mai come in questo momento (dopo l’uccisione dei due agenti a Trieste, ndr), continuano a dimostrare quanto sia importante per la comunità il lavoro delle forze di sicurezza e quanto anche loro siano sempre presenti sul territorio.