Input your search keywords and press Enter.

Start up e innovazione: partnership a Nola con la Federico II e la New Steel

Supporto alle start up ed alla valorizzazione del capitale umano del territorio. E’ questa l’idea di 3 diversi partner, tra cui anche il Comune di Nola. Tra i Progetti finanziabili a valere sul sul POR Campania FSE, infatti, rientra anche la proposta “RIS3 Startup Accelerator” che vede il Comune di Nola in qualità di partner del “Centro di Servizi Metrologici e Tecnologici Avanzati dell’Università degli Studi di Napoli Federico II ” e della società “Campania NewSteel srl “.

Questo partenariato (QUI il progetteo completo) privilegerà i progetti di business che rispondano ad una logica di open innovation, e dunque sviluppino soluzioni coerenti con le sfide e le frontiere di innovazione di medie e grandi imprese, che siano localizzate, e/o intendano localizzarsi, all’interno di alcune Zone Economiche Speciali della regione Campania – afferma l’assessore all’Annona del Comune di Nola, Elvira Caccavale – consentirà, altresì, la promozione di processi di creazione e attrazione di imprese innovative sul nostro territorio, attivando progettualità in grado anche di potenziare una connessione fruttuosa tra le aree del comune a vocazione industriale e produttiva e quelle a vocazione turistica, culturale, commerciale e di servizi, e di rafforzare processi di specializzazione intelligente all’interno del proprio territorio di riferimento. Un ringraziamento particolare va al dottor Vincenzo Di Riso che a dicembre del 2019 invitò il nostro Ente per il tramite dell’Assessorato all’Annona, che rappresento, a deliberare l’adesione all’accordo di partenariato“.