Input your search keywords and press Enter.

Federico Cafiero de Raho è il nuovo Procuratore Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo

Cambio ai vertici della Procura Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo a seguito della votazione avvenuta negli scorsi giorni ad opera del Consiglio Superiore della Magistratura. All’unanimità è stato votato il napoletano Federico Cafiero de Raho che succede così a Franco Roberti. Famoso per aver rappresentato la pubblica accusa nel processo Spatacus facendo condannare centinaia di camorristi, De Raho, 65 anni, ha dedicato la sua vita alla lotta alle organizzazioni criminali del Paese conseguendo importanti risultati. Ha fatto parte della Dda di Napoli per la lotta ai clan del centro storico e dei Casalesi, dal 2013 è invece passato al vertice della Procura di Reggio Calabria dove il suo contributo è stato fondamentale per l’arresto di molti latitanti della ndrangheta ed infine ha indagato anche su Cosa Nostra. Si è occupato, inoltre, di terrorismo interno all’inizio della sua carriera. Una lunga carriera quella di De Raho, garanzia di un impegno costante per la lotta alle mafie.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.