Input your search keywords and press Enter.

Dalla Notte Nazionale del Liceo all’Open Day: il “Carducci” di Nola si apre agli studenti

Al Liceo “G. Carducci” di Nola è calato il sipario sulla Notte Nazionale del Liceo Classico. La manifestazione è stata organizzata, coordinata e condotta dalla Prof.ssa Elisabetta Galeotafiore. Una vera e propria maratona di performance di varia natura che hanno avuto come tema centrale il solido ponte e l’innegabile legame tra passato e presente. Sul palcoscenico si sono avvicendate coinvolgenti piece ispirate ad opere di autori “classici” per eccellenza: Omero, Saffo, Platone, Callimaco, Plauto, Catullo, Virgilio, Dante Alighieri, William Shakespeare, Carlo Goldoni, Alessandro Manzoni, Giacomo Leopardi, Bertolt Brecht.

Suggestivi i momenti in cui gli alunni hanno interpretato brani alla tastiera, canzoni e danze, come quella corale del Sirtaki. Anche il gran ballo di gala ha riscosso notevole successo tra i tantissimi studenti che vi hanno preso parte. Non sono mancati momenti di autentiche emozioni, segnati dalle parole degli ospiti intervenuti e dal bel rapporto di sintonia tra docenti e discenti. Significative la soddisfazione e l’approvazione manifestate dal Dirigente Scolastico, Prof.ssa Assunta Compagnone, che ha creduto nello spirito dell’evento, appoggiando e sostenendo le varie iniziative.

La comunità scolastica carducciana ha anche ospitato il Ministro dell’Università e della Ricerca, Prof. Gaetano Manfredi. Prossimo impegno per il Liceo “G. Carducci” ora è l’Open Day, in programma il 25 gennaio dalle ore 16.00 alle ore 19.00 presso la sede associata di Casamarciano (Liceo delle Scienze Umane), ed il giorno 26, dalle ore alle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, presso la sede centrale di Nola (Liceo Classico).