Input your search keywords and press Enter.

Estorsione ed associazione di tipo mafioso, due arresti a Torre Annunziata

Sono stati fatti oggetto di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere Giuseppe Carpentieri, 43 anni e già detenuto, e Luigi Guarro, 24 anni. I due sarebbero legati al clan Gionta, Carpentieri è il genero del boss Valentino, mentre Guarro è affiliato al clan Chierchia, alleato con i Gionta. L’accusa è di associazione di tipo mafioso, porto e detenzione illegali di arma da fuoco ed estorsione aggravata dalle finalità mafiose.