Input your search keywords and press Enter.

Elezioni Nola: Trinchese e Minieri si preparano a chiudere la campagna

Mancano ormai pochi giorni al fatidico giorno del ballottaggio per la carica di sindaco di Nola. Per la fascia tricolore nolana si scontreranno Gateano Minieri (forte del 49%) e Cinzia Trinchese (assestata al primo turno con il 42%). Nelle giornate di sabato 8 giugno e domenica 9 (giorno delle votazioni) è previsto il silenzio elettorale, ecco perché i due candidati oggi hanno organizzato gli ultimi incontri per chiudere definitivamente la campagna elettorale.

Gaetano Minieri ha in programma un tour “itinerante” tra i cittadini, come fatto già negli scorsi giorni. Si comincia alle 18 con il primo appuntamento a Polvica, per poi continuare con Località Pizzone, Piazzolla, Rione Gescal e così via.

Si conclude in uno dei luoghi simbolo della città la campagna elettorale di Cinzia Trinchese per il turno di ballottaggio delle Amministrative 2019. Dopo il tour ininterrotto delle ultime settimane con incontri quotidiani su tutto il territorio, l’ex vicesindaco Cinzia Trinchese sceglie Piazza Giordano Bruno per salutare i suoi concittadini e rivolgere loro l’appello a votare (ore 20.30). Sarà l’occasione per illustrare ancora più nel dettaglio il programma elettorale concepito per il rilancio della città, studiato anche nei profili di sostenibilità economica e suddiviso in punti e progetti. Un ulteriore confronto con i concittadini in cui sarà anche illustrato nel dettaglio il programma dei primi cento giorni di attività con le opere che, in seguito ad un’eventuale elezione, saranno realizzate immediatamente attingendo a fondi europei. Risorse economiche già disponibili e intercettate da un gruppo di giovani professionisti nell’ambito dell’Euro-progettazione, attività che, come promesso nel programma elettorale, potrebbe diventare immediatamente operativa grazie allo Sportello Europa. Sarà anche l’occasione – fa sapere il candidato sindaco – per fare chiarezza su alcuni controversi episodi di comunicazione su argomenti sensibili e particolarmente quali bilancio, tasse comunali, sottoservizi e infrastrutture.