Input your search keywords and press Enter.

E’ il giorno di Juve-Napoli: ultima chance per centrare la Champions League (senza Benitez)

Il conto alla rovescia sta per finire. Poche ore ci separano a Juventus-Napoli, anticipo pomeridiano della 37^ giornata di campionato. Allo Stadium sarà sfida tra due squadre con obiettivi agli antipodi: i bianconeri, reduci dal trionfo in Coppa Italia, vorranno festeggiare con una vittoria la conquista della “Decima”; gli azzurri, in piena lotta per la Champions League, non potranno permettersi ulteriori passi falsi. In previsione del derby Lazio-Roma, il Napoli sà che l’unico risultato a disposizione è la vittoria: con un pareggio, infatti, la squadra di Benitez rischia ugualmente di salutare l’Europa che conta.

MOTIVAZIONI E FORMAZIONI. Max Allegri risparmierà diversi big per la sfida delle 18. In campo diverse seconde linee: l’obiettivo è far rifiatare i migliori in vista della finale di Champions League contro il Barcellona, in programma il prossimo 6 giugno. Formazione tipo, invece, per Rafa Benitez, che si affiderà ai migliori per centrare la prima vittoria al Juventus Stadium: negli unici tre precedenti il Napoli non ha mai vinto, rimediando tre sconfitte, otto gol subiti e zero realizzati. Un trend negativo che gli azzurri contano di invertire presto. Le motivazioni saranno tutte dalla parte del Napoli, che intanto ha già salutato in anticipo Rafa Benitez. Manca ancora l’annuncio ufficiale, ma a fine stagione il tecnico spagnolo dirà addio all’Italia dopo appena due anni. I rumors lo accostano al Real Madrid, ma per il futuro c’è tempo: dopo la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, i tifosi azzurri pretendono l’ultimo regalo da Benitez.

A cura di Fabio Tarantino – Twitter: @FabTarantino_19

Fabio Tarantino

Esperto di calcio e una delle firme giovanili campane più accreditate per quanto riguarda il Napoli Calcio. Giornalista pubblicista, collabora con Radio Punto Zero, dove ha una trasmissione a lui dedicata.