Input your search keywords and press Enter.

Duro colpo al clan Gionta di Torre Annunziata: 12 arresti, smantellata rete di estorsione

Un duro colpo allo storico clan Gionta di Torre Annunziata è stato messo a segno questa notte dai Carbinieri della città oplontina a seguito di alcuni provvedimenti emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Ben dodici persone sono state fermate con le accuse di estorsione, detenzione e porto illecito di armi aggravate da finalità mafiose. Diffusa e sistematica era l’attività estorsiva nei confronti di imprese, esercizi commerciali, società di ormeggi e centri medici costretti a pagare il pizzo in base alla loro capacità economica e in occasione delle principali festività dell’anno. Tra i dodici arrestati spiccano le figure di Vincenzo Amoruso e Luigi Della Grotta, attualmente ritenuti i reggenti del clan provenienti dalla cosiddetta “vecchia guardia”.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.