Input your search keywords and press Enter.

Dramma nell’ischitano: 49enne fracasso il cranio al cognato

Shock sull’isola di Ischia. Un 49enne ha quasi ucciso il cognato, che da tempo era il nuovo compagno della cognata. L’uomo aggredito è un bengalese 52enne che ora è in fin di vita al Policlinico di Napoli. La lite è scoppiata in una casa di Forio d’Ischia dove i due stavano passando la serata. L’alterco sarebbe scattato per futili motivi, ma si è arrivati alla rissa quando il 49enne ha cominciato ad accusare il bengalese di aver ripetutamente fatto delle avances alla nipote, la figlia della sua compagna. Di lì è scattata la pazzia, l’uomo ha colpito suo cognato con calci, pugni e con una sedia, arrivando quasi a fracassargli il cranio. I carabinieri lo hanno arrestato mentre era ancora intento a colpire con una sedia il 52 enne a terra esanime. L’uomo ora è accusato di tentato omicidio.