Input your search keywords and press Enter.

Donna salvata miracolosamente dal 118 non trova spazio in ospedale

Dalla gioia per aver salvato una vita alla disperazione di non trovare un ospedale. E’ questo quello che hanno provato i paramedici del 118 accorsi a Castelvenere in provincia di Benevento, dopo che non sono riusciti a trovare un posto negli ospedali sanniti nelle vicinanze per una donna che avevano appena salvato. La denuncia arriva direttamente dal sindaco del paese, anch’egli dottore. I paramedici hanno letteralmente fatto ripartire il cuore della paziente, un’anziana signora, che stava diminuendo sensibilmente i battiti. Dopo aver quasi “resuscitato” la donna, lo staff l’ha caricata sull’ambulanza e da lì è partita la corsa in ospedale, una corsa però senza una meta fissa visto che tutti gli ospedali sanniti nelle vicinanze erano senza posti. Alle 2 della notte si è liberato un posto al Monaldi ed è partita l’ultima forsennata corsa. La donna, come fa sapere lo stesso sindaco, si sta lentamente riprendendo. Tragedia sfiorata, ma resta l’angoscia e la rabbia per una situazione illogica e fuori dal comune.