Input your search keywords and press Enter.

Le domeniche ecologiche un vero fallimento, le macchine circolavano nonostante i divieti

Le domeniche ecologiche si organizzano soprattutto per dare un po’ di respiro ai cittadini che vogliono godersi la città, senza dover sopportare sempre i danni dello smog.

Perciò in molti, domenica sono usciti dalle case sperando di passeggiare in una città senza smog. Il Comune infatti, aveva vietato la circolazione delle auto dalle 8 fino alle 13.

Per tutta la mattinata, se domenica ecologica fosse stata, ci si sarebbe potuti dedicare a pedalate in bici o a passeggiate a piedi.

Invece non è stato così.

Già intorno alle 11, le strade del centro erano un viavai di macchine e di scooter.

Anche il consigliere comunale Vittorio Vasquez denuncia questo bluff della scorsa domenica ecologica: “Alle 11 e 20 una lunga e continua fila di scooter saliva da Piazza Mazzini e i vigili presenti hanno lasciato passare tutti indisturbati”.

Lo stesso si è verificato a Piazza Leonardo, viale Michelangelo, via Bernini, continua Vasquez-“ Il clou a Piazza Vanvitelli, invasa da auto in sosta in seconda e terza fila